“Questa isola, in posizione centrale del quartiere, ha edificazione estensiva con edifici a due piani e con un rapporto di copertura di 1/4,5 pari a circa un quinto della superficie fondiaria. Il programma prevede edifici in linea con appartamenti duplex ed edifici isolati con 8 appartamenti ad angolo sovrapposti. L’isola, di forma rettangolare, è organizzata secondo il criterio del condominio aperto; l’impianto volumetrico localizza gli edifici lineari su tre lati del rettangolo mentre il quarto lato è occupato da quattro edifici isolati. Tale disposizione ha permesso di creare, nella parte centrale dell’isola, uno spazio attrezzato a verde condominiale cui tutti gli appartamenti possono accedere e verso il quale prospettano le logge dei soggiorni. Gli edifici lineari hanno appartamenti duplex di sei stanze utili con tripli servizi e dispongono inoltre di autorimessa e di un vasto locale « hobby » nel piano seminterrato; l’elemento caratteristico di questo tipo di appartamento è il patio centrale che costituisce un ulteriore spazio intimo all’aperto cui partecipa il soggiorno. Gli edifici isolati hanno otto appartamenti di tre stanze utili con servizi semplici; gli appartamenti ubicati al piano terreno dispongono di un posto macchina nel giardino, privato, cui si mentre accede per per gli mezzo di scala esterna, il posto macchina è riservato all’aperto in vicinanza dell’accesso. Gli appartamenti al primo piano hanno in uso zone terrazzate inserite nella copertura a tetto alla romana. La struttura è in cemento armato di tipo tradizionale con tamponature murarie esterne intonacate e tinteggiate; le tramezzature interne sono eseguite con pannelli modulari di gesso.” Da SO.GE.NE Quaderni 1973

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.